SPUMANTI - Cristian Brut

CARATTERISTICHE

Classificazione
Vino spumante

Vitigno
Chardonnay e Pinot nero in percentuali equivalenti, 50% per ciascuno

Zona di origine delle uve
Le colline piemontesi, alla sinistra e alla destra del Tanaro

Epoca di vendemmia
In genere le uve Pinot nero e Chardonnay per questo vino si raccolgono tra fine agosto e inizio di settembre

Produzione massima a ettaro
10.000 chilogrammi di uva

Resa dell’uva In vino
70%

Maturazione minima
Al procedimento di elaborazione secondo il Metodo Martinotti segue subito la fase dell’imbottigliamento e, pertanto, non c’è periodo di maturazione.

Affinamento in bottiglia
Dopo l’imbottigliamento, questo spumante solitamente affina un paio di mesi In bottiglia coricata prima di avviarsi al mercato.

Caratteri organolettici

  • Colore Giallo paglierino mediamente intenso e di piacevole tonalità
  • Profumo Ampio e avvolgente, ancora fruttato e floreale, con note che ricordano la mela renetta e la camomilla; con il tempo si completa con sentori di crosta di pane e leggera vaniglia.
  • Sapore Secco, intenso e sapido, con prolungata persistenza aromatica.

A tavola
Predilige i piatti eleganti e non troppo impegnativi, ma può accompagnare anche l’intero pasto, soprattutto durante la stagione estiva.

Conservazione
Questo spumante non è un vino da conservare, anche se sa mantenere la sua fragranza dell’origine per alcuni anni quando sia tenuto in condizioni ottimali di ambiente (al buio, lontano da rumori e sobbalzi e a temperatura costante).

Formati disponibili
La bottiglia da 0,75 litri